Eccomi a Voi, sono il "colpevole" della vittoria con il canestro in zona cesarini che ha decretato il successo della Mario Pagano; per la precisione eravamo nell'estate del 1963!
Comunque tutti vincitori, con alcune punte di diamante in tutte le compagini in Torneo, accomunati nell'amore per lo sport che praticavamo su un campo in terra battuta affidato alle nostre cure prima e dopo gli incontri.
L'YMCA, fucina di tanti campioncini e campioni, nata da un'idea di mio zio Pasquale in uno con il Prof. Graziani, già allenatore della Nazionale Italiana di Pallacanestro in quegli anni (1947 e dintorni), ancora oggi è meta di tanti ragazzi e non più tali che vivacizzano il terreno di gioco sul quale si disputano anche incontri a livello internazionale tra le varie Rappresentative dell'Associazione con sede all'estero.
Per un breve periodo ci fu anche la Sede distaccata di Grotteria, con vita breve purtroppo, dove ci siamo esibiti per i locali che hanno così goduto, metà anni 1960, di iniziative promozionali nello e per lo sport.
Dopo di noi i nostri fratelli più giovani figli hanno calpestato quel terreno di gioco, sono arrivati, a seguire, i nostri figli ed oggi i nipoti con un passaggio di testimone che non dovrà mai avere fine.
Lunga vita all'YMCA di Siderno.
luigi misuraca
P.S.:
Grazie a chi ha sollecitato la nostra memoria (Renato Audino), mai sopita, per come spesso sollecitata con l'amico - e campione (n.d.r.) oltre che cannoniere eccelso - Brugnano Luigi.
Lo sfottò di allora continua ancora oggi!