.
Annunci online

eugualemcalquadrato


Diario


12 gennaio 2018

Scarsa considerazione

Par condicio 2018




                    E' deprecabile la campagna elettorale a senso unico - e non solo nelle TV private - per imbonire e rendere "inoffensivi, per gli scopi del Potere, gli elettori. E' altresì sotto gli occhi, le orecchie di tutti il lancio di notizie false, scorrette, fuorvianti, così come quelle sul mondo del Lavoro ed i dati ISTAT; questo va combattuto, condannato immediatamente.
 
                        Ciò detto - come scrivo forbito oggi! - ci trattano da popolo, senza cervello, e la par condicio ne è la prova lampante. Sia dato/assegnato il medesimo tempo di presenza nelle reti Pubbliche ed in quelle private, con contraddittorio obbligatorio, di pari durata temporale e senza inquadrature in contemporanea, fastidiosissime quando l'uno scuote la testa, mentre parla l'altro della parte avversa.

                         A parte la diatriba assurda sugli artisti che invece sono giornalisti e che, quindi, sono esclusi dalla norma de qua, non mi piacciono le limitazioni.

                             Ieri sera, assistendo alla trasmissione di Santoro - M - ho ascoltato due "commenti"/interventi di presenti in Studio, diametralmente opposti; erano di certo studiati, apparecchiati per il rispetto della par condicio.



Campagna elettoraleLa vignetta di Natangelo







permalink | inviato da eugualemcalquadrato il 12/1/2018 alle 14:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

ale
esperia
fiore
fiordistella
fulmini
garbo
grandmere
il bokkaglio
paoletta
piccoleonde
scalpo
valigetta
Beppe Grillo
Quicalabria


La sua famosa equazione dimostra come L’energia E e la massa m di un corpo non siano indipendenti. Possiamo calcolare l’una a partire dall’altra moltiplicando o dividendo per un fattore c², dove c è la velocità della luce nel vuoto. In altre parole la massa e la luce sono convertibili tra di loro, come gli euro con i dollari, ma al contrario delle monete il tasso di cambio tra energia e massa è fisso.

CERCA