.
Annunci online

eugualemcalquadrato


Diario


31 dicembre 2019

Anno Nuovo 2020

Auguri  (bau bau!)

 

 

                             Cari "animali" che preferite definirvi umani, e vi ponete al gradino superiore della scala degli esseri viventi, mi rivolgo al vostro senso civico per chiedervi di non esagerare con i botti di fine d'anno; qualche girandola innocente può bastare, associata al tappo dello spumante che viene via. 

                                  So bene che siete soliti terminare le feste con i fuochi d'artificio, retaggio di tempi remoti e comportamenti da selvaggi, e quelli di Capodanno con i botti;  questi ultimi in particolare sono molesti per noi "animali". Non abbiamo la possibilità di urlarvi - a parole - tutta la nostra contrarietà e ve ne approfittate! 

                     Avete letto che una cagnolina è morta di recente, tra le braccia del suo accompagnatore, a causa di esplosioni per fuochi d'artificio? Non vi dispiace ciò; non volete riflettere sulla questione e diventare, finalmente, esseri civili? 

                                 Io, Gaia, auguro a tutti gli "animali" - bipedi e/o quadrupedi -, che non siano molesti nei riguardi della Natura, un Anno 2020 pieno delle cose che si aspettano; ma voi, umani, siate buoni. Io vado a nanna presto, sotto la mia copertina di pile, a sognare giorni sereni anche per i miei simili; siamo i vostri migliori amici - non tradiamo mai! -, e ve ne sarò grata. 

                                    Bau bau!







Addobbi festivi a Trevignano Romano; la piazzetta, che si affaccia sul Lago di Bracciano, non ha alcunché da invidiare a quella di Capri!








permalink | inviato da eugualemcalquadrato il 31/12/2019 alle 4:40 | Versione per la stampa
sfoglia     novembre        gennaio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

ale
esperia
fiore
fiordistella
fulmini
garbo
grandmere
il bokkaglio
paoletta
piccoleonde
scalpo
valigetta
Beppe Grillo
Quicalabria


La sua famosa equazione dimostra come L’energia E e la massa m di un corpo non siano indipendenti. Possiamo calcolare l’una a partire dall’altra moltiplicando o dividendo per un fattore c², dove c è la velocità della luce nel vuoto. In altre parole la massa e la luce sono convertibili tra di loro, come gli euro con i dollari, ma al contrario delle monete il tasso di cambio tra energia e massa è fisso.

CERCA