.
Annunci online

eugualemcalquadrato


Diario


10 gennaio 2020

Pubblicità

Nettare degli dei

 

         Ho degustato un vino eccellente, "Terre di Baglìa", prodotto dalla

Soc. Agr. Cataldo Antonio s.r.l.

C.da Salvi - 89040 Siderno Sup.re (RC)

tel. 0964/385001 - cell.339/5240454

 

inviatomi da una amica, eclettica, che si prende cura anche dell'Azienda della famiglia paterna, tra le tante attività alle quali presta la sua professionalità, che spazia a tutto tondo; non ultimo la cattedra di Insegnamento.

     In passato avevo apprezzato il loro olio d'oliva ed altri prodotti, ed appreso,  con soddisfazione, di un primo Premio Nazionale ( anno 2018) che ha posto in cima alle qualità italiane le loro olive schiacciate ("alivi rutti e conzati") e confezionate in busta, qualità Carolea, tra i prodotti d'eccellenza del nostro Paese. Accompagnano, oltre le carni per quanto ovvio, benissimo il vino de quo.

       Ossigenato e libato a dosi rapportate al grado alcoolico (14,5°), è un nettare, imbottigliato da quest'anno ed ha già riscosso unanimi consensi ed apprezzamenti durante le presentazioni in manifestazioni ad hoc; credetemi sulla parola. Me ne intendo per tradizione di famiglia. Mio padre produceva, metà del secolo scorso, un ottimo vino sulle terre, argillose, un po' più a valle dei poderi dopo si produce il "Terre di Baglìa", vincendo un terzo Premio Nazionale con il vitigno selezionato di Barbera - in primis -, Nocera e Lambrusco.

      Perché la pubblicità (A bocca chiusa, mosca non entra!) in questo post? Ritengo che i lettori del Blog, visitatori graditissimi,  debbano avere  la possibilità di acquistare - spedizione al domicilio con costo del prodotto più che valido - e degustare ottimi prodotti considerando - anche - che ... il poema dell'astemio non ha mai raggiunto l'immortalità.



 




permalink | inviato da eugualemcalquadrato il 10/1/2020 alle 4:30 | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 867472 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

ale
esperia
fiore
fiordistella
fulmini
garbo
grandmere
il bokkaglio
paoletta
piccoleonde
scalpo
valigetta
Beppe Grillo
Quicalabria


La sua famosa equazione dimostra come L’energia E e la massa m di un corpo non siano indipendenti. Possiamo calcolare l’una a partire dall’altra moltiplicando o dividendo per un fattore c², dove c è la velocità della luce nel vuoto. In altre parole la massa e la luce sono convertibili tra di loro, come gli euro con i dollari, ma al contrario delle monete il tasso di cambio tra energia e massa è fisso.

CERCA