.
Annunci online

eugualemcalquadrato


Diario


25 settembre 2018

S.O.S. Cani

Jack Russel femmina




                   Ore 21.00 circa del 4 c.m., strada provinciale-circumlacuale del Lago di Bracciano; percorso che porta dal paese omonimo verso Trevignano Romano. Rientro a casa nel buio - oramai - della notte.

                    Una vettura che viene incontro nell'altro senso di marcia rallenta, freno anch'io e scorgo, in mezzo alla carreggiata un esserino vivente impaurito. L'altra vettura prosegue, io mi fermo subito, accosto, scendo, e mi ritrovo tra le braccia un Jack Russel, femmina, con le mammelle gonfie, segno che è in allattamento.

                       La zona non è urbanizzata, ma scorgo in lontananza - verso la campagna circostante - una luce, segno di antropizzazione, e, riposta la "trovatella" sul tappetino del  lato passeggero, proseguo su una strada interpoderale, sterrata, fino davanti ad un cancello. Suono al video-citofono ed alla voce che mi risponde racconto con pochi accenni del ritrovamento, chiedendo se la cagnolina fosse colà di casa. "Scendo subito e verifico se è uno dei nostri cani".   

                      Si apre un cancello ed arrivano altri tre esemplari di piccola taglia, due Jack Russel ed un Cocker. Arriva la padrona di casa e ..."E' Nebbia (nome di fantasia perché anche i cani hanno diritto alla privacy!), ha i cuccioli!". Prende in braccio la fuggitiva ed iniziano i ringraziamenti di rito anche da parte del giovane ragazzo che accompagnava la madre. Anche il padrone di casa si presenta e ringrazia.

                            Sensazioni bellissime, intense e grande soddisfazione la mia per aver salvato la vita ad una cagnolina che così può proseguire il suo percorso di vita, anche da madre.

                           Il giorno dopo sono andato a trovare la fortunata portando, anche per i suoi amici a quattro zampe, una scatola di biscotti per cani. Sono fatto così e mi piaccio tanto! 

           





permalink | inviato da eugualemcalquadrato il 25/9/2018 alle 4:40 | Versione per la stampa
sfoglia     agosto        ottobre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

ale
esperia
fiore
fiordistella
fulmini
garbo
grandmere
il bokkaglio
paoletta
piccoleonde
scalpo
valigetta
Beppe Grillo
Quicalabria


La sua famosa equazione dimostra come L’energia E e la massa m di un corpo non siano indipendenti. Possiamo calcolare l’una a partire dall’altra moltiplicando o dividendo per un fattore c², dove c è la velocità della luce nel vuoto. In altre parole la massa e la luce sono convertibili tra di loro, come gli euro con i dollari, ma al contrario delle monete il tasso di cambio tra energia e massa è fisso.

CERCA