.
Annunci online

eugualemcalquadrato


Diario


13 ottobre 2018

Frutta di stagione

Fichi d'India




                                     Li raccolgo e li consumo; buonissimi anche se "lacustri".

                                     Ricordo il mercato del paese, oggi città della Costa Jonica, ove un contadino li prendeva dalla cesta e li sbucciava - a mani nude, già tolte le spine fin dove possibile con una frasca all'atto della raccolta -, seduto stante (è il caso di dirlo/scriverlo proprio!) per il consumo immediato; cinque lire cadauno; anni '60 del secolo scorso.

                                    Ora gli indigeni li lasciano sulle piante a marcire; il benessere ha bussato alle loro porte; mentre la Grande Distribuzione, in città, se li fa pagare e come.






permalink | inviato da eugualemcalquadrato il 13/10/2018 alle 4:20 | Versione per la stampa
sfoglia     settembre        novembre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

ale
esperia
fiore
fiordistella
fulmini
garbo
grandmere
il bokkaglio
paoletta
piccoleonde
scalpo
valigetta
Beppe Grillo
Quicalabria


La sua famosa equazione dimostra come L’energia E e la massa m di un corpo non siano indipendenti. Possiamo calcolare l’una a partire dall’altra moltiplicando o dividendo per un fattore c², dove c è la velocità della luce nel vuoto. In altre parole la massa e la luce sono convertibili tra di loro, come gli euro con i dollari, ma al contrario delle monete il tasso di cambio tra energia e massa è fisso.

CERCA